Condizioni Generali Bed and Breakfast

Condizioni generali

  1. Descrizione
    Per qualsiasi divergenza fa testo la descrizione del catalogo.

  2. Prenotazioni.
    Le prenotazioni sono ritenute valide solo alla ricezione dell'acconto. Le prenotazioni sono nominativ
    e e non cedibili a terzi senza la preventiva autorizzazione dell'albergatore.

  3. Pagamenti.
    Con la prenotazione del
    soggiorno dovrà pervenire l'acconto del 30%, il saldo dovrà pervenire 30 giorni prima della data di inizio del soggiorno. Per prenotazioni effettuate nei 30 giorni prima di tale data dovrà pervenire l'intero importo. Chi lascerà decorrere tali termini senza aver effettuato i versamenti verrà considerato rinunciatario ed autorizza di fatto ad annullare la prenotazione.

  4. Arrivi e partenze

    I clienti possono arrivare dalle ore 13:00 alle ore 21:00, le partenze dovranno avvenire entro le ore 10.30.

  5. Annullamenti, modifiche e recessi.

    Tutte le modifiche, i recessi e gli annullamenti devono essere confermati per iscritto dalle parti. I recessi, per qualsiasi titolo, comporteranno le seguenti penalità calcolate sempre sull'intero importo del soggiorno:

    15% fino a 30 giorni prima della data d'inizio del soggiorno;

    30% da 30 giorni a 10 giorni prima della data di inizio del soggiorno

    100% da 10 giorni prima fino alla data d'inizio del soggiorno.

    Per il calcolo delle eventuali penali si deve far riferimento a tutto il periodo del soggiorno come un unico periodo non scindibile. La data di riferimento per il conteggio dei giorni è sempre quella dell'inizio del soggiorno.

    Mancato arrivo; decorse 24 ore dal mancato arrivo e senza comunicazione pervenuta, l'albergatore si riterrà libero da ogni impegno senza alcun onere a suo carico.

    Se la risoluzione del contratto dovesse essere richiesta dall'albergatore questi, in qualunque momento dovesse intervenire la suddetta risoluzione, non può essere chiamato a versare, oltre gli importi ricevuti dal cliente, una penale superiore al 30% del prezzo pattuito per l'intero soggiorno ferma restando la percentuale del 15% se il recesso dovesse intervenire fino a 30 giorni prima della data del soggiorno. Detta somma è comprensiva di tutti i maggiori oneri, a qualsiasi ragione e/o titolo e danni, che dovesse sostenere o subire il cliente per cui nessun ulteriore somma questi potrà pretendere dall'albergatore in conseguenza della suddetta risoluzione. Se l'annullamento è dovuto a cause di forza maggiore che impediscono il regolare svolgimento del soggiorno qualora queste non vengano rimosse entro 72 ore dal verificarsi dell'evento o non fosse possibile cambiare camera o struttura, verranno rimborsati tutti gli importi incassati per il soggiorno o per la parte di esso non fruita e nessuna penalità sarà dovuta dall'albergatore per qualsiasi regione o titolo.

  6. Reclami.
    Eventuali reclami vanno segnalati immediatamente all'albergatore al massimo entro 24 ore dall'arrivo o dal manifestarsi dell'evento che ha generato il reclamo. In difetto di ciò o di una esplicita autorizzazione dell'albergatore i clienti che interromperanno il soggiorno prematuramente perderanno ogni diritto od un eventuale rimborso per il periodo non goduto. Qualsiasi reclamo segnalato al termine del soggiorno o dopo la partenza non verrà preso in alcuna considerazione.

  7. Foro.
    Foro competente per qualsiasi controversia sarà il Tribunale di Latina.