Dal porto a Monte Guardia

Passeggiate

DIFFICOLTA': MEDIA

Questa passeggiata comincia dal Grottone di Pascarella, caratteristico passaggio che si apre tra gli antichi edifici di corso Carlo Pisacane. Attraversando il Grottone si arriva in via Corridoio. Voltando a sinistra, sul lato destro troviamo una piccola edicola dedicata alla Madonna di Pompei, in barocco Napoletano; risale a quando Carlo III, nell'ottobre del 1734, concesse i terreni dell'isola in enfiteusi ai coloni.

Dopo via Corridoio si apre via Umberto I, che collega il porto con la Dragonara e gli Scarpellini, quartieri tra i più antichi di Ponza. Dopo Corso Umberto I incontriamo le scale di via Scotti di Basso. Balconi, mosaici, archi e scalini ne fanno un luogo suggestivo e pieno di storia. Il quartiere risale ai primi anni dell'800. Le abitazioni sono costruite secondo gli antichi modelli, attorno a un cortile comune dove le sere d'estate, dopo le fatiche della giornata, gli abitanti recitavano le preghiere e si godevano il fresco della sera. Oltre gli Scotti di Basso arriviamo agli Scotti di Alto, a più di cento metri sul livello del mare. Qui gran parte delle abitazioni è stata edificata sui resti delle case romane. Continuando, troviamo un bivio segnalato da un cartello, che sarà punto di riferimento anche per altre passeggiate. A destra troviamo via Monte Guardia, viottolo che sale tra alte mura a secco e gradini arrampicati sulla collina, dove portemmo incontrare, se saremo fortunati, i "munacielli". Secondo la tradizione questi folletti giocosi e dispettosi erano particolarmente abbondanti, specialmente al tramonto.

A destra, sulla cima di Monte Guardia esiste una antica struttura, una vecchia Lanterna della Marina Militare oggi non più in uso. La vetta del monte domina l'omonimo faraglione sul quale si erge uno tra i più importanti fari del Tirreno. La collina Monte Guardia ha un milione e 100 mila anni. Ha permesso la nascita e la continuazione di una fiorente agricoltura perchè piena di vene sorgive già utilizzate ampiamente dai romani.